Jung a Freud - Giorgio Antonelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Psicobiblioteche > Psicoepistolari > Citazioni epistolari (Jung)


Jung a Freud (4 giugno 1909)
"Mi fa molto piacere che Lei ha anche umori sereni. Io La immaginavo sempre in atto di godere l'estrema saggezza esoterica, che come famulus avrei dovuto emulare."


Jung a Freud (25 dicembre 1909)
"Senza mitologia e senza storia della civiltà non scioglieremo il nodo ultimo della nevrosi e della psicosi, è una certezza assoluta che ho acquisito."
 
Torna ai contenuti | Torna al menu