Freud-Stekel - Giorgio Antonelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Psicobiblioteche > Psicoepistolari > Citazioni epistolari (Freud)

Stekel a Freud (21/5/1912):
"I continui attacchi di Tausk mi rendono semplicemente impossibile partecipare attivamente alle riunioni del venerdì sera."


Stekel a Jung (19/12/1912)
"Non ha notato che Freud è incapace di mantenere gli amici?".


Stekel a Freud (22 gennaio 1924):
"Non voglio parlare del passato. Lei vede soltanto l'ingiustizia subita e passa sopra gli errori commessi ... Non si trattava soltanto di una lotta di pretendenti al trono, ma di una competizione per il Suo amore."


Stekel a Freud (8/5/1931)
"Non c'è niente che ci separi eccetto la tecnica."
 
Torna ai contenuti | Torna al menu